Vivere nella legalità


Vivere nella legalità
43002: numero verde contro i bulli
I giovani si danneggiano! Droghe, alcol, atti di bullismo azioni  compiute solo per seguire una banda di amici o per sentirsi più grandi con lo scopo di compromettere l'esistenza di ragazzi, anche molto giovani.
 L'Arma dei Carabinieri di San Damaso  martedi 17 Aprile 2018 è intervenuta alla Scuola Media Lanfranco di Modena nel quadro del progetto "Vivere la cultura della legalità". 
A tal proposito gli studenti e le studentesse delle classi terze hanno assistito nell'Aula Magna ad una vera e propria lezione   per conoscere tutti gli aspetti relativi al bullismo, all'abuso di droghe e di alcol, all'esercizio della violenza fisica e psicologica . Lo scopo dell'intervento dei Carabinieri è stato quello di sensibilizzare  gli alunni di oggi che saranno  gli adulti di domani. Questo ci ha fatto comprendere  che tra poco, appena compiuti i quattordici anni, diventeremo responsabili delle nostre azioni. Per questo dobbiamo diventare consapevoli su ciò che è legale e su ciò che è illegale. Non dobbiamo commettere errori perché una volta che si prende la strada sbagliata è difficile uscirne. Proprio per questo i carabinieri ci hanno spiegato che a ogni reato corrisponde una pena e dobbiamo imparare  a star ben lontani da tutto ciò e, se siamo spettatori di atti di bullismo o di spaccio di droghe, bisogna denunciare l'accaduto al numero 43002.

 In conclusione dobbiamo riflettere su due termini: EMPATIA e AUTODETERMINAZIONE, che non devono mai mancare nell'animo di nessuno. Quindi: "vivete nella legalità!"
Giulia Chionna

Alcuni momenti della lezione

Alcuni momenti della lezione