CATIA: UN PROGETTO TRA TECNOLOGIA E REALTÀ. Un software tridimensionale.



di Giulia Chionna e Lisa Bonfreschi

CATIA è un acronimo che significa Computer Aided Three dimensional Interactive Application, Progettazione Assistita Tridimensionale Interattiva è un software tridimensionale che serve per sviluppare, progettare e realizzare prototipi virtuali.
Per sperimentare questo programma tridimensionale, nel mese di Gennaio la Scuola Media Lanfranco ha intrapreso il "Progetto Catia" il cui scopo è quello di sviluppare le competenze logiche che sono alla base della moderna progettazione degli oggetti che utilizziamo tutti i giorni.
Il progetto "Catia" ha la finalità di introdurre modalità innovative per sviluppare negli studenti e studentesse competenze utili nel mondo del lavoro.
Il progetto coinvolge le sei classi terze della Scuola Media Lanfranco di Modena nel corso di due incontri da due ore ciascuno.
Nel primo incontro è stato introdotto il progetto con il supporto di una presentazione informatica, in orario scolastico, tenuta dalla professoressa Vignocchi per meglio apprendere le funzionalità di base del programma.
Nel secondo incontro è stato messo in pratica il contenuto dell'incontro precedente: elaborare e progettare la costruzione virtuale di oggetti in 3D.

Il percorso Catia offre la possibilità di sviluppare competenze e attitudini spendibili nel mondo del lavoro in team funzionali, ossia squadre composte da individui con competenze diverse.