Più alberi in città: la piantumazione dei primi 40 alberi al parco Chinnici.



di Rebecca Berselli

Mercoledì 28 febbraio la classe 1°F e alcuni alunni della classe 1°C  si sono recati al parco Chinnici  di Modena per assistere alla piantumazione di 40 alberi.
Erano presenti il Sindaco  di Modena Giancarlo Muzzarelli e l’Amministratore delegato di Hera Stefano Venier, che hanno sottolineato l’importanza del riciclo dei rifiuti domestici. Grazie al contributo di Hera che sostiene il progetto “Riciclandino”, dedicato alle scuole , si svolgono interessanti iniziative ambientali come quella del 28 Febbraio. Il messaggio dell’iniziativa è quello di incentivare la raccolta differenziata in modo tale da ricevere riconoscimenti di varia natura. Infatti, l’Amministratore di Hera ha spiegato che più si ricicla più alberi possono essere piantati.
La scolaresca è stata accolta con una merenda a base di pizza, gnocco, ciambelle, cioccolata calda e tè, poi ha partecipato ad una serie di  laboratori : nel primo bisognava fare con gli scarti dei contenitori del latte un prototipo di pattume organico, poi nel secondo con terra, semi, acqua e altre cose bisognava fare delle palline da lanciare nel prato in modo che, una volta seccati, faranno crescere dei fiori.  Ne sono state realizzate  due: una da lanciare nel parco e un'altra da mettere dentro i contenitori del latte da portare a casa.
 Infine, è stato consigliato di ricevere la bolletta dell’acqua e della luce tramite il computer per non sprecare carta che viene fatta usando gli alberi. L’Hera comunque usa carta riciclata.



L'amministratore delegato del gruppo Hera (Stefano Venier) e il sindaco di Modena Muzzarelli






La palla  dentro il cartone del latte  contenente i semi per far crescere i fiori